Associazione “L’AVETE FATTO A ME”

Associazione “L’AVETE FATTO A ME”

Cooperazione e Sviluppo per la Salute nei P.V.S. 

Matteo 25,40: “In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me.”

Medici ed Operatori sanitari al servizio della formazione nei Paesi a Sud del Mondo.

Obbiettivo dell’Associazione è: 

1. Ascolta e raccoglie  i bisogni formativi che provengono da Strutture Sanitarie a Sud del mondo;

2. Promuovere progetti formativi sanitari nel rispetto delle culture locali;

3. Collaborare con Associazioni, Organismi e Congregazioni religiose storicamente presenti nei luoghi d’intervento e con le Diocesi locali. 

Perché un’Associazione ? 

  1. Per coordinare le disponibilità personali di medici, operatori sanitari e amministrativi,
  2. Per formare e preparare l’operatore italiano,
  3. Per offrire agli ospedali e ai presidi sanitari un aiuto formativo, qualificato;

3. Per creare un vicendevole scambio di umanità, di relazioni, di testimonianza cristiana e umana.

L’Associazione L’Avete Fatto a Me è un’Associazione di volontariato, collegata alla Diocesi di Milano, fondata nel 2004, riconosciuta (con Decreto Dirigenziale n.241 del 28/07/2010)  Associazione di Promozione Sociale (iscritta alla sezione F del Registro Provinciale delle associazioni senza scopo di lucro).

I soci sono prevalentemente medici, infermieri, psicologi, fisioterapisti, educatori professionali, ma non mancano esperti nel campo dell’amministrazione, o con competenze logistiche e organizzative.

Ogni anno l’Associazione organizza incontri di formazione su Malattie Infettive e Tropicali e su tematiche etno-antropologiche per i volontari interessati a collaborare ai progetti di cooperazione allo sviluppo.

Lo studio e la promozione dei progetti avviene attraverso due momenti:

1)    La discussione e le scelte del Direttivo

2)    La promozione di un gruppo di studio che promuove una formazione specifica al proprio interno (studio della cultura locale, promozione di seminari di incontro con esperti) e programma gli interventi di formazione.

Lo spirito e la Spiritualità dell’Associazione è quello di riconoscere l’Altro in ogni incontro vero; questo incontro ci apre ad una nuova ricchezza interiore.

  • “Identità in formazione”  è il tema che affrontiamo quest’anno: dopo l’incontro io sono l’altro e l’altro sono io;
  • verso una dinamica meticcia (dove ognuno mantiene una propria origine ma si modifica anche nell’incontro)
  • Vuole essere anche un Messaggio sociale: questo dialogo vuole testimoniare il bisogno di incontro tra diversità, proprio oggi che più forti si fanno le distanze e le incomprensioni con chi ci appare diverso.
  • Crediamo che la formazione non sia riducibile al rapporto tra  una parte ricca/sapiente ed una povera/ignorante (ricchi e sapienti di cosa?), ma nella formazione nasce una crescita reciproca
  • Diffidiamo dal pietismo: aiutare è un’azione qualitativa dove entrambe le parti si scambiano una ricchezza originale
  • In sette anni di vita, i soci dell’Associazione hanno incontrato un mondo senza confini:dove  Nord e Sud, Est e Ovest si mischiano. Quello che non si mischia in modo equo sono le risorse
  • Abbiamo spesso incontrato il nostro moralismo ed ilnostro pre-giudizio che rischiano di impedire veri incontri
  • Abbiamo sperimentato che “Il tanto è nemico del bene”: troppi soldi nei progetti possono ostacolare il risultato e alterare la ricchezza degli incontri.

I Progetti nei P.V.S. 

Progetti in corso:

Cambogia (Phnom Penh):Formazione nell’ambito della salute mentale per operatori dei Servizi Sanitari della diocesi e per studenti della facoltà di Medicina dell’università di Phnom Penh ”.

Partner: Comunità Missionarie Laiche PIME

Inizio progetto: 2012

Referenti per l’associazione: Valtolina 

Guinea Bissau (Bissau): “Formazione infermieristica e amministrativa agli operatori della Clinica Bor, ospedale pediatrico”.

Partner: Associazione “Progetto Anna”.

Inizio progetto: dal 2008 è attivo l’appoggio amministrativo all’Associazione partner in Italia, in via di definizione il progetto per la formazione infermieristica al personale locale.

Referenti per l’associazione: Lavazza

Guinea Conakry (Goueckè): “Progetto di sostegno alla Diocesi di N’Zèrèkorè per lo start up del centro medico chirurgico di Goueckè”.

Partner: Caritas Italiana

Inizio progetto: 2009

Il progetto prevede l’affiancamento tecnico e la formazione del personale sanitario del Centro Medico Chirurgico.

Referenti per l’associazione: Ugazio

Madagascar (Regione di Ambositra): “Progetto di formazione rivolto agli operatori socio-sanitari in ambito psichiatrico”.

Partner: Reggio Terzo Mondo, Mondo Giusto Ong; Akanin’ny Marary

Inizio progetto: 2009

Il progetto formativo prevede la formazione dei medici e del personale socio-sanitario che opera nell’ambito del disagio psichico nei quattro Distretti della Regione. E’ prevista la partecipazione dei referenti Regionali con il coinvolgimento del Ministero.

Referenti per l’associazione: Goglio, Imparato, Nosotti

Repubblica Democratica del Congo (Kisangani): “Autosostenibilità per i bambini di strada di Kisangani” Partner:  missionari Dehoniani.

Inizio progetto: 2010

Il progetto formativo è rivolto agli operatori che svolgono funzioni educative nelle due comunità per bambini (Saint Laurent) e bambine (Bakhita) di strada a Kisangani.

Perù (San Luìs): “Progetto Encuentro”. Formazione rivolta agli operatori socio-educativi per minori affetti da disabilità psico-fisica.

Partners: Operazione Mato Grosso

Inizio progetto (riedizione): 2009 (durata tre anni).

Il progetto formativo prevede l’affiancamento e la formazione in ambito educativo/riabilitativo degli operatori socio-educativi che operano nelle comunità per minori con disabilità psico-fisica.

Referenti per l’associazione: Carcello

Tanzania (Villaggio Quameyu) Formazione rivolta ad infermieri del dispensario locale

Partner: Associazione Garibaldo, Padre Baldazar referente della Diocesi locale

Inizio progetto: 2012

Il programma si centra sulla educazione sanitaria, e prevede circa due viaggi di una dermatologa per la valutazione dei casi di tungiasi e la compilazione delle apposite schede.

E’ previsto il contributo di personale infermieristico a sostegno dell’educazione sanitariaSuccessivo intervento

Referenti per l’associazione: Lavazza

Progetti in fase di studio: 

R.D. Congo (Kinshasa):  Richiesta di formazione  agli operatori che si occupano di ragazzi di strada e di operatori che lavorano con minori con disabilità psico-fisica presso le strutture La Benedicta 1 e 2.

Ipotesi di Partner:  COE, Casa San Paolo

Progetti conclusi: 

Burundi (Mutoyi): “Progetto di Neonatologia ospedale di Mutoyi”

Partner: VISPE, Diocesi d Gitega, associazione Zero+

Durata progetto: 2006-2007

Il progetto ha previsto l’apertura di una corsia di neonatologia attraverso la fornitura di materiale e strumentazioni tecnologiche, per il miglior esercizio dell’attività sanitaria.

Il progetto ha previsto inoltre, la riqualificazione del personale operante nel Presidio Sanitario nell’utilizzo delle strumentazioni e nell’acquisizione di competenze cliniche e diagnostiche in ambito ostetrico, neonatologico e pediatrico.

Burundi (Nkuba, Mutoyi): “Comunità Alloggio per minori affetti da disabilità             psico–fisica”.

Partner: VISPE

Durata progetto: 2006-2008

Intervento formativo per l’apertura e la gestione  di una comunità alloggio per minori disabili psico-fisici.

Intervento formativo in ambito educativo e riabilitativo agli operatori locali.

Cameroun (Garoua): “Ragazzi in difficoltà”. Sostegno alla promozione umana e sociale e al reinserimento nella famiglia e nella società dei ragazzi di strada.

Partner: COE

Durata progetto: 2007-2010

L’intervento formativo è stato rivolto agli educatori locali che svolgono attività di sostegno, recupero e assistenza ai ragazzi di strada presso la comunità di “Saare Jabbaana”. Nel progetto si è offerta formazione anche agli animatori della “Maison des Jeunes et de la culture” e agli educatori del progetto agro-pastorale.

Ciad (Dono-Manga): “Progetto Lalè”. Formazione sanitaria per la cura e la prevenzione della trasmissione materno infantile HIV.

Partner: Diocesi Lai e Direzione ospedaliera dell’ospedale di Dono-Manga.

Durata progetto: 2008-2010.

Il progetto formativo rivolto agli operatori sanitari ha avuto come obiettivo la prevenzione per la diminuzione della mortalità e della morbilità delle patologie HIV correlate, partendo dalla riduzione dell’incidenza del contagio per via materno-fetale.

Il progetto ha previsto inoltre la fornitura di materiale e strumentazioni tecnologiche, per il miglior esercizio dell’attività sanitaria locale.

Ghana (Abor- Lume): “Formazione e Assistenza Pediatrica ad operatori locali”

Partner: “In My Father’s House” Ong, in Italia ”Nella Casa del Padre Mio” Ong.

Durata progetto: 2006-2009.

Il progetto formativo  rivolto al personale sanitario e amministrativo locale ha avuto come obiettivo il sostegno ad un dispensario all’interno di un villaggio di bambini, la visita ed il censimento dei bisogni sanitari pediatrici nei villaggi limitrofi, l’aiuto allo studio di cartelle cliniche adatte ai bisogni locali.

Perù (San Luìs): Formazione rivolta agli operatori socio-educativi per minori affetti da disabilità psico-fisica.

Partners: Operazione Mato Grosso

Durata progetto: 2004-2007.

Il progetto formativo ha previsto l’affiancamento e la formazione in ambito educativo/riabilitativo degli operatori socio-educativi che operavano nella comunità per minori con disabilità psico-fisica “San Danielito”.

Zambia (Chirundu): “Formazione citologi presso “Mtendere Mission Hospital”

Partner: Diocesi Ambrosiana, Patologi Oltre Frontiera.

Durata progetto: 2004-2007

Il progetto è stato svolto prevalentemente dai Patologi Oltre Frontiera.  L’Associazione ha contribuito con contributi teorici nelle fasi di avvio del progetto di Telemedicina.

Puoi sottoscrivere

 il 5 per MILLE

Per fare questa scelta è sufficiente firmare la casella “Sostegno del volontariato…..” e indicare nella dichiarazione dei redditi (Mod. CUD, 730, UNICO) codice fiscale 97367340151 di “L’avete fatto a me”.

Grazie per la tua collaborazione. 

Se sei interessato a donazioni:

Codice IBAN:   IT 71 V 03512 01601 00000000 6472
“L’avete fatto a me”

Puoi richiedere la ricevuta per detrazioni fiscali

CONTATTACI

Associazione “L’avete fatto a me”

Cooperazione e Sviluppo per la Salute nei P.V.S

Via Copernico, 7 – 20125 Milano

telefono-fax 02 67070557; e-mail: segreteria@lavetefattoame.org

EXPERTISE E ATTIVITA’

Con Decreto Dirigenziale n.241 del 28/07/2010 l’Associazione L’Avete Fatto a Me è stata riconosciuta Associazione di Promozione Sociale, iscritta alla sezione F del Registro Provinciale delle associazioni senza scopo di lucro.

L’Associazione dal 2008 fa parte dell’organizzazione  CoLomba (associazione delle organizzazioni di cooperazione e solidarietà internazionale della Lombardia).

La Regione Lombardia con Il DDS n. 5762 del 10/06/2009 ha riconosciuto a L’Avete Fatto A Me l’idoneità ai fini della realizzazione delle attività di Cooperazione allo Sviluppo.

Dai le stelle a questo articolo