Assoluto incontro

Il Cammino di Santiago de Campostela.
Riflessioni in un piccolo grande libro.
A piedi, con le sole proprie forze e quelle dei compagni di viaggio, compagni di vita.
Lo scopo di un viaggio non è la meta, ma il suo percorso. Quello che è importante sono le persone che s’incontrano durante quel viaggio.
C’è chi non crede in Dio, ma crede nelle persone.
Forse è la stessa cosa, dato che Dio si riflette in ogni persona ed ognuno ha in sè la scintilla divina. Noi arriviamo a conoscere Dio attraverso le persone e i rapporti che instauriamo con esse, anche se sono legami solo momentanei.
L’eternità-infinità ha due volti: uno manifesto e condiviso che è l’asserzione che essa non avrà mai termine, l’altro nascosto e incomprensibile che è l’affermazione che essa non ha mai avuto un inizio…
Sono venuto qui per incontrare Giò.  Ho incontrato me stesso: Ecco il cammino di tante, numerose vite.
Giorgio
“…Ho visto un flash illuminare i suoi occhi: Quella è una luce che non si esaurisce…”
 da: “Assoluto incontro” di Lauro Zanchi.
Alcune recensioni:

Un libro da leggere tutto d’un fiato, dalla prima all’ultima riga, senza tralasciare neppure una sola parola. Un continuo viaggio , tante emozioni , per me ” Assoluto Incontro” è energia pura . Spero tanto che questo libro non arrivi solo ad una manciata di fortunati lettori, perché Lauro Zanchi (CHE FA ANCHE ALTRO NELLA VITA ) nella letteratura ci sta a pennello.
Cinzia

Procuratevi questo piccolo ma aureo libro. L’autore parla di grandi cose in modo semplice e senza retorica. I lettori che hanno fatto l’esperienza del Cammino di Santiago lo apprezzeranno e si ritroveranno. Agli altri leggendolo sicuramente verrà la voglia di mettersi in cammino o quanto meno di cercare. Assoluto incontro è uno di quei libri che vorresti non finissero.
Ugo

Sorprendente, incantevole nella sua dolcezza poetica. Una sorta di guida spirituale, alla ricerca di risposte su temi in cui tutti riponiamo le nostre speranze: l’amicizia, l’amore, il senso dell’eternità. Questo corto romanzo infonde un senso di pace, rappresenta una luce che ciascuno di noi, in un momento di riflessione della propria vita, può seguire come una cometa, consapevole che alla fine del proprio viaggio mentale troverà risposte e avrà vissuto con il coraggio necessario ad affrontare le impervietà della vita. La consapevolezza che momenti eterni di amore e amicizia si possano condividere con qualcuno, dà serenità ed energia. Grazie all’autore per regalarci queste emozioni.
Gloria c.z.

Assoluto incontro
4.9 (98%) 10 votes

Un pensiero riguardo “Assoluto incontro

  • 19 dicembre 2014 in 04:06
    Permalink

    Un libro semplice..niente di particolare..mediocre oserei dire..

I commenti sono chiusi