Codice di rinascita

 

La ricerca di quell’attimo stesso in cui passiamo dal buio alla luce, in cui dopo essere stati piegati, distrutti da un dolore, una separazione, un tormento d’amore, un lutto o una crisi di vita incominciamo a riemergere, rialziamo la testa pronti per ripartire, reagire, rinascere.

Un libro prezioso che ci aiuta a superare momenti di estrema difficoltà con la semplicità di una poesia, un alimento energetico per la nostra anima ferita, una trama silenziosa come il corso delle acque che scorrono, trasportando memorie temporali e ricordi, emozioni, progetti e sogni, desideri e paure… tutto lentamente decanta e le acque si ripuliscono, la vita torna a risplendere e tutti possono, ora, riprendere il cammino, verso traguardi di luce e profonda gioia interiore.

Questo stavo cercando e questo ora ho trovato e io, tu, noi, tutti possono guardare al cielo abbandonando al nulla le scorie del passato, panacea per le piaghe dello spirito, non ci sono più terre lontane, ma sogni da realizzare.

Il libro ha anche un sito dedicato: www.codicedirinascita.com

Codice di Rinascita può essere acquistato su LULU in due versioni, cambia solamente la copertina 🙂

Copertina di Codice di Rinascita

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Questa è la presentazione con il Trailerbook su Youtube

“E consentirà a chiunque di affrontare difficoltà, superare le paure o i timori, i blocchi e le ostruzioni, gli ostacoli e le crisi in poco tempo e con uno sforzo minimo, senza lottare, senza ferirsi, senza lacrime…

E’ un codice dettato dalla Natura e forse da una Natura Superiore, non lo so e poco importa… per noi che abitiamo lo strato terreno dell’Universo è sufficiente trovare la rotta per vivere qui, in questa precisa epoca e nel nostro corpo, nella nostra identità…”

Questa la recensione di Niva Ragazzi su Aphorism

Dobbiamo molto a questo autore appassionato ed elegante, che dal profondo della sua personale esperienza, ha saputo distillare quello che ha definito come un “codice”, prezioso strumento da lui offerto in gratuito aiuto a chi si trova a vivere un’esistenza di disagio e di sofferenza, a chi si chiede se esista un modo per cambiare radicalmente la propria prospettiva di vita.
In piccoli brevi 16 punti, ben delineati, l’autore ripercorre la sua personale odissea, il suo peculiare sprofondare nella miseria dell’ansia e del disamore di sè stesso, e ci invita a seguirlo nei suoi faticosi passi, che dalle macerie di un’anima scorticata da errori e disagi, lo porteranno lentamente a riconciliarsi con la parte dolente, lo porteranno a prendere in mano tutti gli errori e le esperienze che lo hanno ferito, lo porteranno a saper finalmente aprire, queste mani chiuse a pugno, per lasciar scorrere – davvero come scorie – tutte le negatività, e in ultimo rinascere ad una nuova coscienza.
Immediato, di sicuro impatto emotivo, sa risvegliare nel lettore una rispondenza come un’eco di momenti vissuti, che riconosciamo perfettamente, e soprattutto, sa indicarci un cammino possibile di risalita dal baratro di un’esistenza che a volte sembra essere priva di guida e di senso: parlandoci della sua riuscita, ci sprona a credere che esiste un altro modo di vivere.
Paolo Goglio sintetizza in un modo potente questa rinascita: la definisce “scintilla di vita”, e così la spiega:
“Se chiudo gli occhi e mi ascolto, la posso vedere chiaramente focalizzata nel centro esatto del mio corpo, sotto al cuore…”
Ed è al cuore grande di questo scrittore che sinceramete porgiamo il nostro grazie.

recensione di Niva Ragazzi

Dai le stelle a questo articolo

Lascia un commento