Il Fiore della Vita

Il Fiore della Vita è un codice segreto usato da molte razze avanzate .  Esso contiene tutta la sapienza ed è simile al codice genetico contenuto nel nostro DNA. Questo codice genetico va al di là delle forme di insegnamento conosciute e lo si ritrova in tutte le strutture della nostra realtà.

Tutte le frequenze della luce, del suono e della musica, si ritrovano in questa struttura geometrica, che esiste come uno schema olografico, definito nelle forme sia degli atomi che delle galassie.

Il Fiore della Vita è stato trovato in Egitto nella Piramide di Cheope, sul Monte Sinai e nel Tempio di Osiride ad Abydos, in Israele a Massada e poi in Italia, Irlanda, Inghilterra, Israele, Islanda, Germania, Spagna, Turchia, Cina, Tibet, India, Giappone, Grecia, Svezia, Lapponia, Yucatan, Perù.

Le proporzioni armoniche di alcune forme ci svelano le leggi che governano i processi creativi della natura.  Le forme armoniche creano onde armoniche e sono da esse create.

Il Fiore della vita è connesso con l’Energia del Punto Zero. Infatti la comprensione dell’Energia del Punto Zero ha una geometria alla sua base. Questa geometria è anche intorno al corpo umano. I 5 punti collocati in forma d’onda armonica sono collegati alla respirazione: in questi punti si può giungere all’Energia del Punto Zero.

Quando parliamo di FioredellaVita parliamo di Genesi, di lunghezza d’onda dell’universo e di Rapporto Armonico Divino della Sezione Aurea (0,618).

Il PHI  (1,6180339)  è una proporzione vitale  naturale che ricrea se stessa ad ogni passaggio successivo.  Misteriosamente il Phi ricompare in modo esatto dopo alcuni numeri nella Serie o Spirale di Leonardo Fibonacci (un monaco toscano vissuto nel XIII sec. prima di Leonardo da Vinci) in cui ogni numero dopo il secondo è la somma dei due precedenti ed il rapporto di ogni numero con il precedente converge gradualmente verso un limite di circa 1,618 (rapporto aureo Phi).  Se trasformiamo la sequenza di numeri in una serie di diagonali ne scaturisce proprio una spirale (d’impronta femminile) che riappare spesso negli schemi costruttivi della natura (la conta Binaria, quella tipica dei computer, è invece d’impronta maschile).  Recentemente J. C. Perez, un matematico francese ha dato conferma del carattere di perfezione del DNA umano in cui un’architettura di migliaia di sequenze obbedisce perfettamente alla sequenza di Fibonacci.

Il Fiore della Vita
5 (100%) 3 votes

Lascia un commento