Il futuro italiano negli Edifici a Energia Quasi Zero

Fu così che anche l’Italia si adeguò alle disposizioni comunitarie in materia energetica(direttiva 2010/31/UE). Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il Dl. 63 del 4 giugno 2013 entra subito in vigore indirizzando il nostro stivale verso un ambizioso, quanto richiesto, obiettivo.
Bruxelles ha calendarizzato i vari step da compiere nei prossimi anni per gli stati membri, con il traguardo finale posto nel2021 di avere in tutta Europa solo Edifici a Energia Quasi Zero. Tali soluzioni edilizie, grazie ad una progettazione d’avanguardia, possono garantire livelli quasi zero di consumi energetici, rispondendo ad esigenze di risparmio e sostenibilità più che mai necessarie per il futuro.

Per saperne di più:

Dai le stelle a questo articolo

Lascia un commento