Il Signore delle Mele

Trecento mele da quell’albero. Un albero antico. L’albero della conoscenza. Una mela per ogni mattina. Un dolce pensiero ogni mattina. Una lacrima scivola nell’onda e riporta un sorriso abbandonato tra le pieghe di un volto molto vecchio…troppo vecchio…

…Poi uno scoppio, un grande fragore che dissipa l’oblio cadenzato di un ferryboat mentre attracca pigro al molo, in un sogno senza tempo.

Allora stendo la mano, apro il pugno che da lungo avevo tenuto stretto, quasi invischiato tra le ombre di un incubo apparentemente senza fine. Un sussulto e poi è gloria, gioia senza fine.

Ora posso finalmente elevarTI alla Grandezza che meriti, alla gloria cui sei destinato, caro, amata, amico mio, amica mia.

 melo7

I limiti sono stati imposti per controllarci,

Per lasciarci credere di essere limitati e bisognosi di  salvezza !!!

Dobbiamo comprendere che ciascuno di noi è sufficiente a se stesso. Non abbiamo bisogno di “avere un comando” per salvarci. Dobbiamo compiere questo passo da soli. E’ questa l’evoluzione, il risveglio. Possiamo solo “aiutare gli altri ad aiutarsi”, stimolando in loro l’accensione della creatività, l’ingegno, la volontà, il talento, la dote personale peculiare.

In un certo senso il più grande dono che possiamo fare al prossimo è quello dell’indipendenza, dell’autonomia e di imparare a farcela con le proprie forze.

Non dobbiamo sostituirci agli altri in fatto di responsabilità (cosa che nutre il nostro “ego” e ci fa sentire potenti), ma dobbiamo piuttosto incentivare l’altro ad assumersi personalmente la responsabilità della sua vita, sia che sia nostro figlio, sia che sia uno incontrato per la prima volta.

melo9

Il segreto consiste nell’aumentare la forza che c’è negli altri.

Più rendiamo indipendenti le persone, più le aiutiamo ad aumentare la loro forza interiore, più le eleviamo nello spirito e maggiormente realizziamo lo scopo della nostra anima.

I limiti sono imposti da chi fa leva sulla pigrizia umana a crescere.

E’ nell’UMILTA’ che riconosciamo di non avere  limiti

Perché il delirio di grandezza e di potenza attiene al campo dell’ego.

L’umile, invece, riconosce di essere parte del tutto, sente l’energia del tutto, muove le forze dell’universo intero di cui si sente parte, l’umile non si avverte diverso o separato dall’UNO.

Grande energia scaturisce quando annulli ogni vanità, ogni boria, ogni possesso, ogni attaccamento, quando “dismetti” l’abito-armatura che ti sei infilato addosso!!!

melo q

Di contro l’ego fa il doppio-gioco: ti fa credere di essere grande, invulnerabile e poi ti frega con i trabocchetti, dicendoti: “Si sa, così è la vita: Ci sono momenti buoni e momenti cattivi, belli e brutti, fortunati e infelici. Si sa, così vanno le cose, le cose di questo mondo !”

E allora?!?…“…CAZZO… !?!”

L’ego crea solo ILLUSIONE, un mondo di illusioni!

Puoi giocare, se lo vuoi, con le illusioni, purché tu sappia, purché tu sia consapevole e intimamente convinto che esse sono solo tali.

Se comincerai a renderle reali, allora proverai il fallimento, o meglio la sensazione del fallimento.

Il fallimento e la depressione sono un’invenzione per controllarti.

Allora:

Sii felice del fallimento ! 

Sii felice della depressione !

Solo così manderai “…AFFAN…” l’idea del controllo !!!

Perché stai cambiando attraverso le esperienze. E sono le esperienze che insegnano.

Ed è proprio lì che devi stare.

PER ORA.

melo4

Non cominci a pensare che la conoscenza sia un po’ solo polvere?!? 

Uno strato di polvere che ti ricopre proprio come il velo che ricopre i tuoi occhi?!?

La consapevolezza è altra cosa.

E allora, amico mio, fratello mio,

smetti una volta per tutte di respirare per sopravvivere 

e comincia a respirare per VIVERE ! 

Vivi il tuo ESSERE LIBERO !

melo6

Urla forte la tua gioia quando cominci a sentire il profumo dell’aria sulla tua pelle.

Quando sei finalmente “ripulito” e la forza ricomincia a scorrere in te, dentro di te.

Allora strappa i tuoi vestiti, lacera le sigarette che “I grandi ti mettono in bocca”!

…per farti sentire grande….Uno di loro….Uno del loro mondo fasullo!!!!!!

Diffida chi ti dice: “…Non è professionalmente serio…”
Più sei serio e più sei finto, fasullo.
Perchè inchinarsi sempre davanti ad un serio professionista, che ha tanto studiato, che ha tante nozioni in testa?
Chi svolge con coscienza quello che fa, lo fa con il sorriso e con l’amore.
La discriminante del tuo operato non è la serietà, bensì l’amore e la leggerezza.
Un buon cibo non è cucinato seriamente ma con il sorriso e la gioia di rendere felicità..
Chi non sa sorridere non sa donare il suo talento agli altri. Non crea soddisfazione.

melo w

Divertiti come un bambino.

Gioca consapevolmente.

Crea coscientemente.

Soffia sulla polvere che ti ricopre.

Libera l’energia che soffochi in te !

All’inizio ci sono solo i sogni di paura. Poi si giunge ai sogni di gioia passando per i sogni di gentilezza. E infine al Risveglio.

I tuoi semi li hai gettati, ora i tuoi frutti hanno bisogno di Te per crescere e svilupparsi.

Tutto è già assolutamente Meraviglioso.

Avverti finalmente l’amore che ti pervade e ti scalda le mani, il petto….

Pensa: L’AMORE E’ CIO’ CHE NON SEMBRA.

……Ciò che non sembra…Ciò che non sembra….Ciò che non sembra……….. Ciò che non sembra….Ciò che non sembra…..

melo2

Da: ArmoniAmorina di Jo Alisea

Il Signore delle Mele
4.88 (97.5%) 8 votes