Come fare affari d’oro!

Avrebbe senso, in questo particolare momento di difficoltà economica… avere buon senso! Ma ovviamente non è così e di fronte alle farse del quotidiano teatrino dei burattinai politici chiunque si rende conto che basterebbe poco per iniziare a migliorare la situazione, ma questo non avviene e, gravemente, si fa sempre di peggio. Il carico fiscale è alle stelle e continua, continuerà ad aumentare senza la benché minima possibilità di risveglio economico proprio perché non viene fatto nulla in questa direzione.

Sono anni, decenni che non viene fatto altro che sperperare risorse e ingannare elettori e cittadini con ridicole promesse, premesse, malsane menzogne, verità occultate e, soprattutto, occultazioni della verità.

Governare dovrebbe essere un nobile scopo, un ruolo di privilegio per le possibilità di operare nel bene e nell’interesse comune. Avviene di tutto, purché nell’interesse privilegiato altrui, mai della cittadinanza!

Per evitare impopolari aumenti IVA o IMU ora si preannuncia una stangata tramite i Comuni, sempre assetati di risorse e sempre più privati di fondi, proprio per stimolarli a rivalersi sui singoli residenti. Controlli sempre più rigidi, quasi ridicoli, di tutte le possibili infrazioni, stradali, rifiuti, sosta, senza mai elevare di nulla la qualità della vita.

Ecco questo incredibile esempio in Milano, a testimonianza di come il cittadino non conta nulla rispetto all’interesse avido e insensato di qualcuno, certamente in grado di appaltarsi onerosi e inutili lavori di mantenimento stradale.

1: Una strada che era stata appena asfaltata lo scorso anno, in perfette condizioni, viene riasfaltata. Guardate il manto, perfetto!

Lavori inutili a Milano

2: il tutto viene fatto in pieno giorno, con enorme disagio della viabilità ma forse anche per approfittare di quei malcapitati “incivili” che, non correttamente informati dei lavori, hanno dimenticato l’auto nella normale sede di parcheggio, beccandosi così salatissime multe

Lavori inutili a Milano

3: la multa sarebbe ancora il meno, è infatti pronto un servizio di rimozione a cui non sembra vero di riempirsi le tasche rimuovendo decine di veicoli… Affari d’oro!!!

Lavori inutili a Milano Lavori inutili a Milano

4: Uno spreco di denaro pubblico, un salasso per i residenti, senza sottovalutare il pesantissimo inquinamento acustico e ambientale… altro che polveri sottili e blocco del traffico. Qui l’unica preoccupazione è asfaltare, rimuovere, multare, incassare!

Lavori inutili a Milano  Lavori inutili a Milano

5: Ma voltiamo l’angolo e incredibilmente diamo un occhio alla sede stradale: una via completamente dissestata, con tanto di pericolose buche, ma le macchine sono altrove. Questa, in fondo è una via secondaria e piccolina, che gusto c’è ad asfaltarla? Meglio ribaltare le grandi arterie e sperperare gioiosamente palate di denaro pubblico.

Lavori inutili a Milano Lavori inutili a Milano

Poi si parla di debito, ma la realtà è questa: manca il buon senso, non viene usato il denaro pubblico per il bene e l’interesse del cittadino ma, al contrario, viene utilizzato per creare disagi e ulteriori pretesti per salassarlo!

Le multe non sono più concepite come sanzione a salvaguardia della sicurezza stradale ma solo come una precisa fonte di denaro per la quale spremere il più possibile residenti e passanti.

Chi risponde di queste cose? Chi ci guadagna? Perchè?

Prego chi di dovere di occuparsene anche se, come sempre, le risposte saranno aria fritta pur di vendere lucciole per lanterne. Ed è solo, purtroppo, un piccolo, minimo esempio.

Come fare affari d’oro!
5 (100%) 1 vote