L’energia del contagocce

Goccia dopo goccia, giorno dopo giorno, attimo dopo attimo…

Una vita di gocce, di lacrime, distillate nel tempo come se la scansione del tempo limitasse la scansione dell’essere, del vivere.

Ma ora è un momento nuovo, in cui bisogna risolvere questa tendenza primordiale a stillare gli eventi, la paura, il timore di esondare non devono più essere argine alle acque del nostro fiume.

Scorrere, discendere al mare: questa è la missione di ogni vita nella vita, di ogni anima tra le sorgenti eterne del tempo e dello spazio.

38030423

Ora è veramente importante abbandonare questa metodologia della cautela e della prudenza, del passo dopo passo, ogni cosa a suo tempo… ci sono aperture nuove verso nuove visioni che ci consentono di aprire le dighe senza correre alcun rischio, non ci saranno allagamenti nè perdite, basta aprire lo sguardo verso i cieli di luce per sentire questa forza liberatrice, una rivoluzione del cuore e della coscienza che trasfonderà le lacrime in sorriso.

contagocce3

Abbiamo seminato semi, arricchito la storia di eventi, la nostra storia, una commedia recitata a basso profilo per paura di disturbare qualcuno, di essere esclusi, giudicati, siamo stati stelo di prato e cristallo di neve…

contagocce5

Presto saremo cascate impetuosi, laghi di smeraldo, nasceranno nuove sorgenti e i confini del pensiero non saranno più sommersi dai fanghi delle paludi sociali, via le croste, le barriere, le acque travolgono gli schemi e le abitudini radicate a volte in ere geologiche trascorse da millenni, qui avviene lo scorrere, discorrere, fluire, affinchè tutti ci si possa ritrovare nell’oceano congiunto di una conoscenza universale.

contagocce2

Basta lacrime, basta con il contagocce, rovesciate gli argini e venite nell’immensità…

L’energia del contagocce
5 (100%) 3 votes

Lascia un commento